Vai

L'alimentazione

Parlare di una corretta alimentazione vuol dire tenere conto del fabbisogno necessario alla crescita dei bambini ma anche della gradevolezza del cibo.


LA QUALITA'
Il pasto deve garantire, oltre ad un equilibrato apporto nutrizionale, le necessarie garanzie igieniche ed un impiego di alimenti con caratteristiche merceologiche che assicurino alti standard di qualità.


NEL PRIMO ANNO DI VITA
l'alimentazione segue le indicazioni del pediatra di base fino al momento dello svezzamento e poi una specifica tabella dietetica.


PER I PIU GRANDI
il menù proposto è differenziato in quattro settimane invernali e quattro settimane estive, ispirato al modello di alimentazione mediterranea, in cui vengono privilegiati i cerali, i legumi, la verdura, la frutta, integrandoli con alimenti proteici quali carne, pesce, uova e formaggio.


REGOLE
Le bevande e i cibi possono essere portati, dai genitori, solo in occasioni particolari e concertando le modalità  con il personale del nido.


DIETA
La collaborazione di una dietista assicura la congruità  e la varietà  dei pasti dei bambini. All'interno degli Asili Nido vengono rispettate le procedure HACCP di autocontrollo come previsto da D.Lgs.155